Il Bagno di Cleopatra

Il consiglio pratico – Pulire le fughe
19 Gennaio 2018
Il bianco: perché sceglierlo per la casa.
19 Luglio 2018

Cleopatra si presentò a Cesare di notte, avvolta secondo Plutarco, in una coperta da viaggio e compì il suo capolavoro di seduzione.
Cleopatra, divenne di fatto la sovrana d’Egitto.
Morto Cesare, Cleopatra rientrò ad Alessandria dove poco dopo arrivò Marco Antonio al quale era stato affidato il governo dell’Oriente. Anche Antonio subì il fascino di Cleopatra e legò a lei il suo destino e le sue ambizioni.
Cominciò per i due amanti una vita da favola, ricca delle più svariate e impensate raffinatezze.

Ai tempi di Cleopatra non esistevano prodotti cosmetici come noi siamo abituati a trovare nei negozi specializzati, ottenuti attraverso manipolazioni chimiche ma ci si affidava unicamente a ciò che la natura offriva: sostanze naturali e vegetali abilmente scelte e preparate.
Si narra che costantemente una nave facesse spola tra l’Egitto e l’antica Grecia per portare a Cleopatra le spezie, gli unguenti, gli aromi ed i balsami di cui aveva bisogno per la sua toiletta quotidiana.
La regina Cleopatra usava questa ricetta per rendere la pelle del suo corpo morbida, seducente e profumata.

Ingredienti:
– 200 gr di timo
– 300 gr di rosmarino
– 250 gr di lavanda
– 200 gr di origano
– 10 chiodi di garofano
– 5 noci moscate spezzettate finemente
– 2 l di acqua

Far bollire nell’acqua per circa mezz’ora tutti gli ingredienti. Filtrare e versare il tutto nell’acqua della vasca che deve essere abbastanza calda.

Ed ora godetevi il bagno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *